Piazza Bellini è una delle varie piazze del centro storico di Napoli, famosa per essere stata, negli anni, uno dei luoghi di ritrovo di intellettuali in quanto circondata da sede universitarie, dall’Accademia di Belle Arti e dal Conservatorio di San Pietro a Majella. La piazza prende il nome dal compositore Vincenzo Bellini, che studiò nel conservatorio.
Nella piazza sono presenti Palazzo Castriota Scanderbeg e Palazzo Firrao, ottimi esempi dell’arte rinascimentale e barocca napoletana, ed inoltre alcuni resti delle mura della Neapolis Greca.

Approfondisci