Il Palazzo Filippo d’Angiò venne ubicato nel XIII secolo in via dei Tribunali come abitazione di Filippo d’Angiò, duca di Taranto e imperatore di Costantinopoli. Lo stile architettonico originale era gotico, compresi i portici. Quando l’edificio passò ai Cicinelli, lo restaurarono in chiave barocca, donando ai portici un arcata a tutto sesto.

Approfondisci