La Casa del Mutilato di Napoli venne costruito tra il 1938 e il 1940 per volontà dell’Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi di Guerra. Il progetto dell’edificio venne affidato a Camillo Guerra, che ne conferì uno stile architettonico fascista.

Approfondisci