Risalente al 1270, Palazzo De Scorciatis divenne di proprietà del giudice della Magna CuriaJulio de Scorciatis nel 1482. Il palazzo, presenta ancora degli elementi rinascimentali della sua architettura originale, come il cortile in piperno.

Approfondisci