Adiacente all’omonimo Conservatorio Musicale, la chiesa di San Pietro a Majella venne eretta alla fine del ‘200, dove in precedenza erano situati due monasteri, uno dedicato a sant’Agata e l’altro a sant’Eufemia.
Nel corso dei secoli subì grossi restauri, come quello risalente al XVI secolo durante il quale venne conferita alla chiesa uno stile barocco. I restauri del ‘900 però restituirono alla chiesa il suo aspetto originario, dallo stile gotico.

Approfondisci